Altri eventi

«  Gennaio 2019  »
LunMarMerGioVenSabDom
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031

Archivio news

6° SEMINARIO DELLA SCUOLA DI LIBERALISMO "LUDWIG VON MISES" 2012 - COMUNICATO STAMPA

COMUNICATO STAMPA

Al 6° seminario della Scuola di Liberalismo “Ludwig von Mises” 2012 - IV Edizione di Catanzaro, in corso di svolgimento presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro, interverrà come relatore il prof. Alessandro Vitale, il quale tratterà il tema: «Il neofederalismo di Gianfranco Miglio». Il seminario si svolgerà il 2 marzo 2012, ore 15. Gianfranco Miglio (1918 - 2001) è stato un giurista e uno scienziato della politica, che ha proposto una concezione neofederale la quale rappresenta il contributo più originale alla teoria federale in Italia da più di un secolo. Elaborata sulla base di lunghi e complessi studi giuridici e scientifico-politici, essa si è evoluta parallelamente alla realistica constatazione della conclusione di un’intera fase, l’ultima, di sviluppo dello Stato moderno. Iniziata con la Rivoluzione francese, questa vicenda finale si arena con il crollo dei sistemi socialisti, secondo Miglio gli interpreti più integrali del modello dello Stato. La teoria neofederale di Miglio affonda le sue radici nella sua concezione della politica basata sulla teoria della “doppia obbligazione” (politica e di “contratto-scambio”) e rovescia le basi sulle quali si fondava il Federalismo risorgimentale tradizionale, passando dalla vecchia ricerca di un foedus, di un patto politico eterno per produrre l’unità politica, alla pluralità, oltre lo Stato, sulla base del contratto, che coincide sorprendentemente con la teorizzazione libertaria contemporanea dell’arcipelago di convivenze aperte e volontarie. Il prof. Alessandro Vitale si è laureato e ha conseguito la specializzazione post-laurea nell’Università Cattolica e il Dottorato in Relazioni Internazionali all’Università degli Studi di Milano. Insegna Analisi della Politica Estera e Politica Estera Comparata presso la Facoltà di Scienze Politiche ed è membro del Dottorato in Studi Politici. Ha insegnato nelle Università: Cattolica, Bocconi, di Cracovia, di Ekaterinburg, di Novosibirsk e ha tenuto conferenze in Università inglesi e statunitensi, fra le quali l’University of Surrey e la New York University. È stato ricercatore e respons. Osservatorio sull’Europa Centrale e Orientale dell’Istituto per gli Studi di Politica Internazionale (ISPI, Milano) e del Non Governmental Peace Strategies Project (Torino-New York-Ginevra), dir. dall’Amb. Picco (Assist. Segr. Gen. ONU, Kofi Annan). Già free lance correspondent di Radio Free Europe/Radio Liberty (Praga), ha lavorato per dodici anni con Gianfranco Miglio, del quale è stato allievo, nelle ricerche condotte dallo scienziato lombardo sulla teoria federale. Ha pubblicato, tra l’altro, I Concetti del Federalismo (1995, con L. M. Bassani e W. H. Stewart), L’Unificazione impossibile (2000), El Primer Israel (Buenos Aires, 2007), La Russia postimperiale (2009), L’Europa oltre le frontiere dell’Unione (2010) e diversi lavori in Croazia, Polonia, Russia, Francia, Gran Bretagna, Svizzera, Slovenia, Argentina. La SDL, iniziata il 27 gennaio 2012, aperta a tutti e gratuita, è un corso di formazione politica in 10 lezioni sul sistema di principi del liberalismo classico. La stessa è organizzata dalla Fondazione “Vincenzo Scoppa” e dalla rivista Liber@mente in collaborazione con l’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro, Dipartimento di Scienze Giuridiche, Storiche, Economiche e Sociali - Cattedra di filosofia del diritto, la Camera di Commercio di Catanzaro, l’Unipol Banca, la Fondazione Hayek Italia, il Lions Club Medio Jonio, Armonie d’Arte Festival, la Fondazione Stella Onlus. Per maggiori informazioni consultare il sito www.fondazionescoppa.it
Per maggiori informazioni consultare il sito www.fondazionescoppa.it
Catanzaro, 29 febbraio 2012.
A cura della segreteria della SDL

 
premio